Cargando...
Collegio Sindacale

Collegio Sindacale

Contatto: comisionfiscalizadora@racingclub.com.ar
Estratto dello Statuto di Racing Club AC sul Collegio Sindacale:

ARTICOLO 97: Il Collegio Sindacale si compone di cinque membri Titolari e tre Supplenti che durano nelle loro cariche per il termine prescritto dal regolamento in vigore (art. 7 del decreto 13.871/53) che sarà di applicazione automatica in caso di modifica che autorizzi una durata delle funzioni del Collegio Sindacale per lo stesso periodo della Commissione Direttiva.- Saranno eletti due membri titolari e tre membri supplenti per la maggioranza e due membri titolari e un supplente per la minoranza secondo i voti ottenuti dai candidati.-

ARTICOLO 98: I membri del Collegio Sindacale non hanno gerarchia tra di loro ma nominano un Cancelliere.-

ARTICOLO 99: In caso di rinuncia, morte o impossibilità dei membri del Collegio Sindacale, esso sarà integrato con i relativi supplenti.- La carica dei membri del Collegio Sindacale può essere revocata nel modo previsto nell’articolo 70, secondo paragrafo, e ai suoi membri sono applicabili le disposizioni dell’articolo 75 di questo Statuto.-

ARTICOLO 100: Nella prima adunanza il Collegio Sindacale detta il proprio regolamento interno, che comunicherà alla Commissione Direttiva.- Le riunioni del Collegio Sindacale sono valide con un quorum di quattro membri e le delibere si adottano validamente per maggioranza semplice e potranno essere riviste anche con la suddetta maggioranza.-

ARTICOLO 101: Se il Collegio Sindacale non raggiungesse il quorum anche con l’incorporazione dei supplenti, la Commissione Direttiva dovrà indire elezioni ai fini della sua integrazione.-

ARTICOLO 102: Le elezioni per l’integrazione del Collegio Sindacale saranno convocate entro i quindici giorni dalla mancanza di quorum.-

ARTICOLO 103: Il Collegio Sindacale avrà i doveri ed attribuzioni di seguito indicati:
a) Esaminare i libri e documenti del Club, qualora lo ritenesse opportuno e almeno ogni due mesi, occasione nella quale la Commissione Direttiva è tenuta a presentare un bilancio di accertamento e il Collegio Sindacale, entro i trenta giorni dalla ricezione, è tenuto a informare delle proprie osservazioni. Scaduto il termine senza osservazioni da parte del Collegio Sindacale, il bilancio bimestrale sarà ritenuto approvato;
b) Controllare l’investimento dei fondi sociali, verificando che siano usati secondo lo Statuto;
c) Intervenire e dare il proprio parere sul calcolo delle Risorse e il Preventivo di Spese di ogni esercizio economico;
d) Informare la Commissione Direttiva su qualsiasi irregolarità contabile, di investimento o di uso dei fondi venuti a sua conoscenza e, qualora la Commissione Direttiva non adotti i provvedimenti che corrispondano secondo il regolamento, chiedere a essa la convocazione dell’Assemblea Straordinaria, caso contrario informare la Dirección de Personas Jurídicas [Direzione delle Persone Giuridiche];
e) Assistire alle riunioni della Commissione Direttiva, con diritto di esprimere la propria opinione ma senza diritto di voto;
f) Riunirsi almeno una volta al mese, secondo le diposizioni del regolamento interno da dettare.-

ARTICOLO 104: Per essere membro del Collegio Sindacale servono gli stessi requisiti che occorrono per essere membri della Commissione Direttiva.- Tra i suoi membri ci saranno obligatoriamente almeno due Commercialisti, uno per la maggioranza e uno per la minoranza, ai sensi dell’articolo 97.-

Locademia Online